proposte per le scuole
proposte per agenzie e gruppi

Le nostre guide ti invitano a....
Prossima escursione
Prossima escursione
Museo dei Fossili di Ceriale
Alpi liguri Inverno
Alpi Liguri in Primavera
Alpi Liguri Autunno
Alpi Liguri Estate
Calendario escursioni Estate
Escursione Successiva

 

 

 

Domenica 24 settembre 2017 Monte Agnellino da Les Meches

Percorso ad anello notevolmente panoramico e con grande varietà di ambienti.

Partendo da Les Mesches (1390 m), sulla strada per Casterino, si attraversa il piccolo ponte di legno sul torrente che si immette nel lago per salire sul versante opposto e immettersi sul ‘Chemin de Valaire’ che porta verso Tenda con un sali-scendi nel bosco di Pini silvestri e Noccioli, dove vivono specie particolari come il Picchio nero e la Nocciolaia, interrotto qua e là da zone rocciose ricche di Semprevivi e piante aromatiche tra cui l’Origano, i Ginepri comune e fenicio e la Santoreggia fiorita sempre ricoperta di farfalle.

Giunti nei pressi della ‘Côte de Spegi’, seguendo sentieri non segnati usati in passato dai pastori, si sale per tratti più aperti e panoramici da cui si scorgono i paesi di Tenda e St. Dalmas da una lato ed il M. Bego dall’altro.

Si attraversa quindi la Foresta comunale di Tenda immersi fra i Larici e, nella parte più alta, fra i Pini mughi. Qui non è troppo difficile incontrare i rapaci più grandi della zona: Grifone, Aquila reale e Biancone e molti altri piccoli uccelli tipicamente alpini come la Bigiarella ed il Crociere.

Arrivati in cima al Monte Agnellino (2201 m) la vista spazia a 360° arrivando dal Monte Nero di Bordighera al M. Clapier, dal Passo della Mezzaluna al Colle di Tenda, dal M. Marguareis alla Cima del Diavolo, comprendendo tutte le Alpi Liguri e buona parte delle Marittime.

Sono qui presenti anche.

Scendendo dal lato opposto, si passa accanto a diversi resti di fortificazioni militari e si giunge alla ‘Baisse d’Ourne’ e da lì, attraverso praterie dorate e un’altra splendida lariceta, si scende per un ripido/rapido sentiero verso Casterino.

Nell’ultimo tratto si costeggia il torrente, ricco di Salici e di megaforbie idrofile.

RITROVO: ore 8:45 nel parcheggio sopra il Lac des Mesches (vicino al primo tornante) o alle 7:30 nel parcheggio della stazione dei treni di Ventimiglia. Per chi ha bisogno di un passaggio partendo dalla costa, contattare la guida.

DIFFICOLTA’: Escursionistica – Dislivello di 900 m – 11 km di lunghezza - DURATA: 7 ore circa + soste

Notizie logistiche: spostamento con i propri mezzi – pranzo al sacco e borraccia – scarponcini con una buona suola – maglietta e giacca a vento

QUOTA: 10 Euro a persona – abb. 5 escursioni: 40 Euro – ragazzi gratis fino a 15 anni

Per informazioni tel alla guida Rudy Valfiorito 3482822329

Calendario delle visite e delle escursioni
< < < Torna alle proposte delle nostre guide < < <

Arcadia Cooperativa Sociale di Solidarietà - Sede Reg. Massaretti 29 - 17031 Bastia d'Albenga (SV)
Tel 0182 993 641 – 327 0824866 Fax 0182 198 0147 - www.arcadiacss.it - P. IVA 01379280090

Powered by Globula